Assessment

Prem1er mette a disposizione un’efficace metodologia di assessment per verificare in una risorsa la presenza o meno delle capacità necessarie a ricoprire specifici ruoli all’interno di un’Organizzazione.

Definire il bagaglio di capacità del singolo individuo in un ruolo definito equivale non solo a identificarne il potenziale, ma a stimare il patrimonio intangibile che un’impresa può utilizzare.

Attraverso la simulazione di situazioni organizzative, vengono rilevati i comportamenti che consentono di predire, con un elevato livello di affidabilità, se e in che misura verranno agiti tali comportamenti (definiti capacità) anche nella realtà quotidiana.

Il metodo di assessment consente di:

  • definire il livello di copertura attuale per individuare le azioni di miglioramento da porre in essere
  • ipotizzare sviluppi dell’organizzazione stimando quali risorse interne possono ricoprire ruoli chiave ed esattamente quali
  • mappare punti di forza e di debolezza nelle capacità richieste per lo sviluppo dell’Organizzazione al fine di guidare la strategia aziendale
  • valutare i possibili percorsi di carriera per il singolo individuo
  • selezionare le risorse in maniera efficace ed in linea con i requisiti necessari ad una specifica Organizzazione fin dal loro ingresso.

Al fine di ottimizzare l’utilizzo di questo strumento, Prem1er è in grado di personalizzare i percorsi di assessment adattandoli  alle esigenze particolari della vostra azienda, scegliendo -in base alle finalità, alle caratteristiche da esaminare o ai componenti dei gruppi-  tra diverse tipologie di strumenti: dal web assessment, all’ assessment individuale e all’ assessment center.

Di particolare rilevanza per l’intera Organizzazione è inoltre il momento conclusivo del percorso di assessment con la restituzione del feedback.  Agli individui che hanno partecipato all’assessment questo momento permette di sviluppare la consapevolezza circa le proprie reali capacità. Per l’Organizzazione, significa disporre di uno strumento utile alla pianificazione sia strategica sia operativa, con l’assegnazione delle risorse ai ruoli più adeguati in base alle capacità che esse possiedono.